Festival 2017

IL TEMA DEL FESTIVAL

Scienza Futura

Il Cagliari FestivalScienza festeggia la sua decima edizione e guarda al futuro: il tema scelto è, appunto, SCIENZA FUTURA e sarà sviluppato attraverso conferenze, presentazioni di libri, spettacoli, letture e laboratori, percorsi museali, botanici, naturalistici e scientifico-tecnologici. Saranno presenti ospiti importanti nel panorama scientifico internazionale che ci permetteranno di configurare gli scenari che la scienza ci prospetta per rispondere alle necessità della società. Le meraviglie del cervello umano, l’ingegneria genetica e i nuovi materiali, le sorprese del cosmo sono gli argomenti che saranno sviluppati durante il festival secondo quattro grandi macrosezioni: La lettura fonte di cultura, con attività dedicate alla promozione alla lettura, che tra i tanti vede protagonisti i vincitori del premio letterario Galileo 2017; Alla scoperta del mondo con sezioni dedicate a laboratori, mostre, exhibit e musei; Intrecci tra scienza e arte dedicato agli spettacoli e a concorsi e infine Uno sguardo al futuro con due sezioni dedicate agli stage e al mondo della comunicazione.

Inoltre, poiché come Rita Levi Montalcini, siamo convinti che “il futuro dell’umanità dipende” anche “dal fatto che alle donne, particolarmente del sud del mondo, si dia la possibilità di specializzare le loro capacità in campo scientifico, sociale e politico”, nell’anno del 150esimo anniversario della nascita di Marie Curie, il festival dedica a lei e alle donne scienziate, un gran numero di eventi e attività. La serata inaugurale vede protagoniste due donne straordinarie: Elena Cattaneo, farmacologa, biologa e senatrice della Repubblica e Elena Aprile, professoressa di fisica alla Columbia University di New York. E, come evento speciale, si segnala l’evento 100 donne contro gli stereotipi per la scienza, organizzato in collaborazione con Gi.U.Li.A. (Giornaliste Unite Libere Autonome) e l’Ordine dei Giornalisti della Sardegna.

Il FestivalScienza, che richiama ogni anno migliaia di studenti da ogni angolo della Sardegna, sarà presente sul territorio regionale non solo a Cagliari ma anche a Oliena, a Oristano e, per la prima volta, a Iglesias. Con eventi collaterali che si avranno anche a Nuoro e Isili. Insomma, cresciamo vieppiù ogni anno!

A sancire il grande successo dell’iniziativa è arrivato anche quest’anno, per il secondo biennio consecutivo, il prestigioso Effe Label 2017 che ha giudicato il FestivalScienza sardo un “Festival di valore artistico e culturale eccezionale con il più alto profilo internazionale”.

Il Cagliari FestivalScienza è organizzato dall’Associazione ScienzaSocietàScienza e ha il patrocinio di numerosi enti e istituzioni tra cui quello della Commissione Italiana per l’Unesco, della Regione Sardegna, del Comune di Cagliari e di Science on Stage Italia. Il Festival è incluso nella piattaforma EFFE dei festival Europei per il 2017, è stato inoltre inserito tra i mille eventi segnalati dal MIBAC per EXPO.

L’edizione di quest’anno, 2017, porta il numero 10, ma in realtà l’attività di diffusione della cultura scientifica ha avuto inizio dal 2000 e prosegue con successo grazie ai fedelissimi studenti delle scuole e dell’università che nel ruolo di accompagnatori e animatori (oltre 400) sono stati i protagonisti indiscussi di tutte le edizioni del Festival. Il numero crescente dei visitatori – 17.000 per l’edizione 2016 – ci conferma che abbiamo fatto un buon lavoro: è una sfida difficile da portare avanti … ma ci accomuna una grandissima passione per la scienza.

Rimani aggiornato sulle variazioni del programma.

La prenotazione a tutti gli eventi è gratuita.

#SCIENZAFUTURA

Al Festival è abbinato un contest fotografico su Instagram: #Scienzafutura. Con questa iniziativa si chiede di interpretare il Festival nei suoi momenti più significativi o di scattare immagini che colgano quello che la scienza rappresenta nel mondo della cultura e nella società.

Regolamento contest fotografico ScienzaSocial #Scienzafutura

Denominazione: #Scienzafutura.
Periodo: dall’7/11/2017alle ore 12 del 12/11/2017.

Chi può partecipare e in che modo:
chiunque può partecipare attraverso il proprio account Instagram pubblicando fotografie accompagnate dai due hashtag ufficiali: #Scienzafutura e #cagliariscienza17 e da una breve descrizione: cosa è ritratto e in che modo rappresenta il tema del concorso.
Cosa fotografare: situazioni della vita quotidiana o ricostruzioni in cui appare evidente l’aderenza al tema del Festival 2017: “Scienza futura”.
Responsabilità del partecipante e diritto di esclusione. I partecipanti sono a tutti gli effetti responsabili del materiale pubblicato con hashtag #Scienzafutura sollevando pertanto gli organizzatori del Cagliari Festivalscienza 2017 da qualsiasi responsabilità. I partecipanti si atterranno alle seguenti norme:

a) le fotografie caricate con hashtag #Scienzafuturai sono state scattate da essi stessi e non ledono diritti di terzi;

b) le foto non contengono materiale diffamatorio, discriminante, offensivo, osceno, inneggiante alla violenza.
Diritti d’autore. I diritti sulle fotografie rimangono di proprietà esclusiva dell’autore che le ha prodotte, il quale ne autorizza l’utilizzo nell’ambito del Cagliari FestivalScienza.
Come viene scelto il vincitore: Le 3 foto che avranno ottenuto il maggior numero di “MI PIACE” nel profilo Instagram.
Il premio: agli autori delle prime 3 foto sarà consegnata una maglietta originale del Cagliari FestivalScienza 2017.
I vincitori: le 3 foto scelte saranno pubblicate nei social network del Cagliari FestivalScienza.
Premiazione. La premiazione avrà luogo durante la serata conclusiva del Cagliari FestivalScienza.

Informazioni: presidente@scienzasocietascienza.eu