Premio “Donna di scienza”

Premio “Donna di scienza”

seconda edizione

L’Associazione ScienzaSocietàScienza promuove attività volte alla diffusione della cultura scientifica e considera la relazione tra le donne e la scienza uno dei temi importanti da portare avanti. Ancora oggi, infatti, la parità di genere, nonostante i traguardi raggiunti negli ultimi anni a livello locale, nazionale e internazionale, anche all’interno della comunità scientifica, resta fortemente condizionata dagli stereotipi e le donne continuano a essere marginalizzate nella ricerca, nelle pubblicazioni scientifiche, e in vari altri campi.

In questo quadro, l’Associazione indice per l’anno 2020 la seconda edizione del Premio “Donna di scienza” in Sardegna.

Il premio è organizzato in collaborazione con le Università degli Studi di Cagliari e Sassari, l’INAF e l’Osservatorio Astronomico di Cagliari, la sezione di Cagliari dell’INFN, la sede di Cagliari dell’Istituto di Neuroscienze del CNR.

Il premio intende offrire un riconoscimento a figure femminili che abbiano contribuito a dare prestigio e avanzamenti alla Sardegna in campo scientifico.

 A chi è rivolto

Il premio è rivolto a donne, nate oppure operanti in Sardegna o per la Sardegna, e che abbiano svolto attività nel campo della ricerca scientifica, della didattica della scienza, della diffusione della cultura scientifica, anche attraverso l’uso dei media

Modalità di presentazione

Le candidature potranno essere presentate dalla persona interessata al ricevimento del premio o da persone terze quali la presidente dell’Associazione ScienzaSocietàScienza, i direttori di dipartimenti universitari scientifici di Cagliari e di Sassari, i direttori dell’INFN sezione di Cagliari e dell’INAF-OAC, dell’Istituto di Neuroscienze del CNR;  i dirigenti scolastici delle scuole sarde; i responsabili territoriali per la Regione Sardegna delle associazioni di docenti di discipline scientifiche, quali l’A.I.F., l’A.N.I.S.N., il C.R.S.E.M., la Divisione Didattica della S.C.I., la coordinatrice di Gi.u.li.a. Giornaliste Sardegna, la vincitrice della precedente edizione.

Le candidature dovranno pervenire entro il 10 settembre 2020 per e-mail a Carla Romagnino, presidente della giuria, all’indirizzo premiodonna2020@gmail.com indicando nell’oggetto “Premio Donna di scienza – Nome e Cognome della candidata”

La domanda o la proposta di ammissione al concorso deve essere effettuata per via telematica utilizzando l’apposito modulo scaricabile  allegato al bando. Alla domanda ogni concorrente (o proponente) dovrà unire, sempre per via telematica e preferibilmente in un unico file in formato .pdf:

  1. Il curriculum della candidata.
  2. Una chiara descrizione delle motivazioni per cui si presenta la candidatura e, in particolare, il legame della candidata con la scienza e con la Sardegna.
  3. Un impegno a fornire una dichiarazione nella quale la candidata acconsente, ai sensi del D.lgs. 196/03 che i suoi dati personali siano utilizzati dagli organizzatori del premio per motivi legati all’espletamento dello stesso e che siano trattati anche con mezzi elettronici, ma non diffusi ad altri.
  4. Ogni altro documento ritenuto utile ai fini del concorso.

Il ritardo nella presentazione della domanda e della relativa documentazione, qualunque ne sia la causa, comporterà l’inammissibilità dell’aspirante al concorso

Modalità di selezione

La selezione delle candidature avviene su insindacabile giudizio della giuria appositamente costituita.

La giuria è presieduta da un membro dell’Associazione ScienzaSocietàScienza appositamente nominato dal Consiglio Direttivo dell’Associazione ed è composta da rappresentanti delle Università degli Studi di Cagliari e Sassari, da esponenti del mondo dei media e della scuola, da rappresentanti degli enti di ricerca pubblici.

La giuria terrà conto dei seguenti criteri di valutazione:

  • Il livello di approfondimento scientifico dell’attività svolta
  • Il livello di internazionalità dell’attività svolta
  • Il livello di coinvolgimento del pubblico sull’attività svolta
  • La ricaduta dell’attività svolta sulla Sardegna

Sono esclusi dal premio persone legate da qualunque grado di parentela con i membri della giuria.

Premi

La vincitrice riceverà un premio in denaro di 2.000 € lorde e una targa ricordo.

Cerimonia di premiazione

Il premio sarà consegnato di persona alla vincitrice nella cerimonia che si terrà durante la manifestazione Cagliari FestivalScienza XIII edizione all’EXMA di Cagliari dal 5 al 10 novembre 2020. Se per cause di forza maggiore la cerimonia di premiazione dovesse svolgersi in maniera virtuale o la vincitrice non potesse presenziare di persona, dovrà collegarsi in videoconferenza.

Informazioni
Tutte le informazioni relative all’evento sono reperibili sul sito www.festivalscienzacagliari.it. Si possono chiedere ulteriori informazioni all’indirizzo premiodonna2020@gmail.com

 


 

SCARICA IL BANDO

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE

 


 

LA VINCITRICE DELLA PRIMA EDIZIONE