I protagonisti 2018

I PROTAGONISTI DEL CAGLIARI FESTIVALSCIENZA 2018

Non solo preparati ma anche coinvolgenti e simpatici.

Questi sono alcuni dei relatori che renderanno speciale la vostra partecipazione al Festival.

In ordine sparso
Bianchi

CLAUDIA BIANCHI

Laureata in Filosofia, insegna presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute S. Raffaele di Milano “Filosofia del linguaggio e comunicazione e cognizione”. É membro scientifico CRESA (Centro di Ricerca in Epistemologia Sperimentale e Applicata). Autrice di numerosi saggi in italiano, francese e inglese, i suoi interessi vertono su questioni teoriche nell’ambito della Filosofia Analitica del Linguaggio, della Pragmatica, dell’Epistemologia e della Filosofia Femminista. Coautrice del libro “Scienza Rap Quaranta esperimenti troppo divertenti”, Editoriale Scienza, 2017

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Branchesi

MARICA BRANCHESI

Astrofisica ricercatrice presso l’Università di Urbino, è l’italiana segnalata (nella categoria Pioneers), per la scoperta delle onde gravitazionali. Nel 2017 è inserita da Nature fra i 10 scienziati più importanti e considerata, nel 2018, dal Time fra le 100 persone più influenti del mondo. Dopo la laurea in Astronomia a Bologna decide di occuparsi delle onde gravitazionali, un sogno che solo pochi cercavano di toccare con mano senza prospettive di successo. La sua prima osservazione risale al settembre del 2015. Oggi, dopo molti successi, lavora al Gran Sasso Science Institute dell’Aquila e fa parte del Tim Virgo, L’antenna Gravitazionale di Cascina, Pisa, gestita dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Casa

MATILDE CASA

Agronoma e Sindaca di Lauriano (T0). Un mondo al contrario è quello che ha vissuto la Sindaca quando si é trovata a difendere in tribunale una scelta contro corrente a tutela del suolo agricolo. Processata con l’accusa di abuso d’ufficio per aver “impedito la costruzione di 40 belle villette”. Un mondo in cui “se fai la scelta giusta, non solo non sei premiato come dovrebbe essere, ma sei punito per questo”: così la sindaca descrive la situazione paradossale che ha vissuto per quasi un anno prima della assoluzione. Autrice con Paolo Pileri di una storia a lieto fine “Il suolo soprattutto. Cercasi terreno comune: dialogo tra un sindaco e un urbanista”, ed. Altraeconomia, 2017.

Alla sua conferenza sarà presente l’Assessora all’urbanistica del Comune di Cagliari Francesca Ghirra.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Cattaneo

MARCO CATTANEO

Fisico, da vent’anni giornalista scientifico, direttore delle riviste: Le Scienze, National geographic, Mente & Cervello Italia e autore dei libri “Heisenberg e la rivoluzione dei quanti”, ed. Le Scienze, 2000. Coautore dell’opera “Il patrimonio mondiale dell’Unesco”, 2002-2004, rist. 2012, ed. White Star, e di “Le città del mondo”, ed. White Star, 2005

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Galbiati

CRISTIANO GALBIATI

Dottore di ricerca in Fisica all’Università di Milano, è attualmente docente presso il Physics Department della Princeton University (New Jersey) e presso il Gran Sasso Science Institute de L’Aquila; è coordinatore dell’esperimento Dark Side che coinvolge la Sardegna col processo di depurazione dell’argon liquido, un impianto installato nella miniera di Seruci nel Sulcis. Autore del libro “Viaggio ai limiti dell’Universo” ed. Feltrinelli, 2018 e di numerose pubblicazioni scientifiche, svolge attività di divulgazione scientifica come la costituzione della Scuola Estiva di Fisica “Gran Sasso – Princeton”

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Balbi

AMEDEO BALBI

Astrofisico, insegna all’Università di Roma Torvergata. Vincitore del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2015. Le sue attività scientifiche si concentrano sull’origine, l’evoluzione dell’universo e sulla ricerca della vita al di fuori del nostro pianeta. Contemporaneamente alla ricca esperienza accademica, ha lavorato all’University of California a Berkeley con il premio Nobel George Smoot e ha collaborato alla missione spaziale Planck dell’ESA. Autore di svariate pubblicazioni specialistiche in cui racconta la bellezza della scienza al grande pubblico, dal 2014 tiene la rubrica “La finestra di Keplero” per il mensile Le Scienze. Autore di diversi libri fra cui “Dove sono tutti quanti? Un viaggio tra stelle e pianeti alla ricerca della vita”, ed. Rizzoli, 2016.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Greison

GABRIELLA GREISON

Fisica, scrittrice, giornalista e drammaturga, ha lavorato presso l’École Polytechnique di Parigi. Ha insegnato per diversi anni fisica e matematica nei licei e ha cominciato a occuparsi di divulgazione scientifica lavorando al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano. Ha condotto varie trasmissioni di divulgazione scientifica per la radio e la TV, collabora con alcune testate giornalistiche. Da settembre 2016 collabora con RAINews 24 creando e conducendo “Pillole di fisica”, cinque minuti a settimana. Sempre nel 2016, pubblica per Salani il romanzo L’incredibile cena dei fisici quantistici, che avrà un grande successo editoriale e che l’autrice porterà in giro, sotto forma Monologo quantistico. Ha scritto vari libri. Tra gli ultimi, nel 2017 Storie e vite di superdonne che hanno fatto la scienza”, Salani e “Sei donne che hanno cambiato il mondo. Le grandi scienziate della fisica del XX secolo, Bollati Boringhieri; nel 2018 Hotel Copenaghen” e “Einstein e io” Salani editore. Da quest’ultimo ha tratto il nuovo monologo teatrale Einstein & me.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Casu

SILVIA CASU

Dopo essersi laureata e aver conseguito il dottorato in Fisica presso l’Università degli Studi di Cagliari, è ricercatrice di ruolo nel gruppo di AstroChimica e AstroBiologia presso l’INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari.

Si occupa di studi sulla polvere interstellare, eccitazione molecolare e modelli di chimica interstellare. Fa attualmente parte della squadra operativa del Sardinia Radio Telescope (SRT) di Pranu Sanguini (CA), ha fatto parte della squadra di validazione scientifica di SRT nel periodo 2013-2016. È autrice di articoli scientifici su riviste internazionali peer reviewed. Coordina e gestisce dall’aprile 2011 gli allestimenti pubblici (Planetario, Museo, Auditorium, Aula Didattica) della nuova sede dell’INAF-OAC; è responsabile dal 2015 del Macro WP Outreach di SRT, che coordina l’attività verso il pubblico, la gestione della comunicazione verso il territorio e l’allestimento degli spazi destinati al pubblico (Visitor Centre). È componente dal maggio 2016 del gruppo di lavoro di Didattica e Divulgazione dell’Ufficio di Comunicazione INAF nel quale si occupa delle nuove forme di didattica, con particolare riguardo alle nuove tecnologie e alla didattica inclusiva. È componente del Working Group3 “Astronomy for Equity and Inclusion” per la didattica inclusiva dello International Astronomical Union (IAU) Division C Commission C1 (CC1).

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

dordei

FRANCESCA DORDEI

Francesca Dordei nasce a Cagliari nel 1987. Ha conseguito la laurea triennale in Fisica e la laurea specialistica in Fisica Nucleare a Cagliari, discutendo una tesi con il prof. Biagio Saitta su un argomento di fisica delle particelle elementari nell’ambito di un esperimento al CERN, denominato LHCb, a cui lavora tuttora. Ha conseguito il dottorato in Fisica ad Heidelberg, in Germania, nel 2015 per poi essere assunta subito dopo al CERN di Ginevra come COFUND Marie Curie Research Fellow.

Qui, guida un gruppo di fisici provenienti da tutto il mondo con lo scopo di misurare il comportamento di alcune particelle elementari (in particolare quelle che hanno come costituenti uno dei quark denominato “beauty”, da cui la “b” nella sigla del nome dell’esperimento) per poter capire meglio le piccole differenze che esistono fra la materia e l’antimateria.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Saitta

BIAGIO SAITTA

Professore Ordinario di Fisica Sperimentale delle interazioni fondamentali, già Presidente della Facoltà di Scienze e Direttore della Sezione di Cagliari dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, svolge la propria attività di ricerca nel campo della fisica delle particelle elementari.

Ha partecipato e proposto esperimenti presso il CERN, il Fermilab ed il laboratorio sotterraneo Soudan, in Minnesota.

Si interessa di fisica delle interazioni deboli e della ricerca di fenomeni non spiegabili nell’ambito del Modello Standard quali, ad esempio, le oscillazioni di neutrino. Attualmente partecipa, coordinando le attività di un gruppo di ricercatori, al progetto LHCb, un esperimento al grande acceleratore LHC del CERN di Ginevra dedicato allo studio della violazione della simmetria discreta CP nei decadimenti dei mesoni B ed alla osservazione di decadimenti rari di queste particelle. Mantiene vivo il proprio interesse per la fisica delle interazioni elettrodeboli con studi di fattibilità di bersagli attivi polarizzati per neutrini. Le circostanze sono state tali da permettergli una esperienza didattica, oltre che nelle università italiane di Pisa, Ferrara e Cagliari, presso la University of Oxford in Inghilterra e la Tufts University a Boston, negli Stati Uniti.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Bernardini

ALESSANDRA BERNARDINI

Laurea in Fisica e specializzazione in Fisica Medica è responsabile operativo del Servizio di Fisica Sanitaria e Radioprotezione dell’Università di Cagliari. Ama il suo lavoro ma ha scoperto che parlare di scienza ai bambini è molto divertente e gratificante.  Ha un figlio di otto anni su cui “sperimenta” i suoi laboratori.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Della Corte

ALESSANDRO DELLA CORTE

Laureato in Matematica, Dottorato di Ricerca presso l’università di Tolone. Ha collaborato con De Agostini Scuola S.P.A. per la realizzazione del manale “Cuori intelligenti. Mille anni di letteratura” coordinato da Claudio Giunta, ed. Garzanti Scuola,2015-2016. Collabora con l’Università La Sapienza di Roma ed è autore con Lucio Russo del libro “La bottega dello scienziato”, ed. Il Mulino, 2016

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Greco

PIETRO GRECO

Laureato in chimica, giornalista scientifico e scrittore. Socio fondatore della Fondazione IDIS-Città della Scienza di Napoli, è membro del consiglio scientifico dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e membro del consiglio scientifico della Fondazione Symbola. È direttore della rivista Scienza&Società edito dal Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano. È condirettore del web journal Scienzainrete edito dal Gruppo 2003. Le sue ultime pubblicazioni sono “La scienza e l’Europa. Dal Seicento all’Ottocento”, 2016, e “La scienza e l’Europa. Il primo Novecento”, L’Asino d’Oro Editore, 2018. E’ anche autore del libro Fisica per la pace, Carocci Editore, 2017

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Porcella

TERESA PORCELLA

Laureata in Filosofia del Rinascimento a Firenze. Specializzata in progettazione editoriale, autrice di libri per ragazzi, editor e traduttrice per editori italiani e stranieri. Ha insegnato letteratura per l’infanzia negli atenei di Cagliari e Firenze, e progettazione editoriale alla Scuola Internazionali di Comics di Firenze. Ha ideato e cura la collana di poesia “Il suono della conchiglia” (Motta Junior) vincitrice del premio Andersen 2015 come miglior progetto editoriale. Da anni svolge attività di animatrice, formazione, laboratori, reading e spettacoli in festival, scuole, librerie e biblioteche di tutta Italia.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Mautino

BEATRICE MAUTINO

Laureata in biotecnologie industriali con dottorato di ricerca in Neuro Scienza – Università di Torino. Ricercatrice per alcuni anni all’Unversità di Torino, attualmente fa la comunicatrice della scienza, ma preferisce farsi chiamare “divagatrice scientifica”. Specializzata di progettazione di laboratori, mostre interattive ed eventi scientifici. Autrice del libro “Il trucco c’è e si vede”, ed. Chiarelettere, 2018

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Michielin

DAVIDE MICHIELIN

È laureato in Biologia ambientale all’Università di Trieste. Per alcuni anni ha fatto ricerca fra Italia e Austria nel campo del monitoraggio e gestione delle acque dolci. Giornalista, collabora con alcune riviste scientifiche italiane occupandosi di ambiente, ecologia e insetti. Autore del libro “Io sono l’antropocene”, ed. Imprimatur Editore, 2018

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Majorana

ETTORE MAJORANA

Posizione: Primo ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), sezione di Roma Attività: Impegnato nella fisica sperimentale connessa ai rivelatori di onde gravitazionali da trent’anni. Attualmente responsabile locale dell’esperimento Virgo presso la sezione di INFN di Roma e coordinatore del sistema di sospensione e attenuazione sismica delle masse di test di Virgo nell’ambito del commissioning. Publications: 300 pubblicazioni su riviste internazionali e monografie, h-index=55. Awards: Breakthrough Prize for GW discovery and coalescing BHs observation, come membro della collaborazione internazionale LIGO-Virgo.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Brusin

SILVIA ROSA BRUSIN

Vicecaporedattore RAI, responsabile di TG Leonardo Torino. Vive a Torino, Giornalista professionista dal 1985, ha collaborato prima alla Stampa Sera e a La Stampa. Ha seguito il progetto del Tg Leonardo nella sede Rai di Torino fin dai suoi primi passi (1992) diventando un punto di riferimento per gli appassionati e colleghi. Ha riscosso apprezzamenti dalla comunità scientifica che ha trovato in lei una valida collaboratrice a cui affidare il compito di fare da tramite con il pubblico. L’Unione Astronomica Internazionale ha battezzato con il suo nome l’asteroide, scoperto nel 1986: 7396 Brusin. Partecipa come esperta scientifica e moderatrice a programmi televisivi, conferenze a tema scientifico sia in Italia sia all’estero. Nel 2017 ha ricevuto il Premio Speciale “Natta e Copernico” per la divulgazione scientifica per la sua eccellente opera di divulgatore scientifico delle scienze pure ed applicate e delle tecnologie innovative.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

PEzzi

GIOVANNI PEZZI

Laureato in Fisica all’Università di Bologna, ha insegnato nelle scuole superiori ed è stato Supervisore di tirocinio presso la SSIS di Bologna. Sul tema “Smartphone e tablet per l’insegnamento delle scienze”, ha organizzato per l’A.I.F. una scuola estiva per insegnanti tenutasi a Faenza nel 2014, un Convegno nazionale tenutosi a Città della Scienza a Napoli nel 2015 e numerosi seminari presso le scuole in Italia.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Pileri

PAOLO PILERI

Professore di Pianificazione e progettazione urbanistica al Politecnico di Milano, è membro di gruppi di ricerca nazionali e internazionali e consulente scientifico di ministeri, enti pubblici, fondazioni e amministrazioni locali. Autore di oltre 200 tra articoli e libri sulla pianificazione urbanistica e ambientale e la mobilità sostenibile. Su Altreconomia cura la rubrica “Piano terra”. È autore di “Che cosa c’è sotto” e con Matilde Casa “Il suolo soprattutto”.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Russo

LUCIO RUSSO

Fisico, Docente all’Università di Modena e in seguito a Tor Vergata Roma. Storico della scienza, ha condotto ricerche sull’astronomia di Ipparco, sull’eliocentrismo da Plutarco a Seleuco di Seleucia, si è occupato della filologia euclidea, della teoria delle maree in epoca ellenistica e nella prima età moderna. Queste ricerche, in collaborazione con filologi classici hanno portato a pubblicazioni su riviste di storia della scienza e di filologia classica e al libro “La rivoluzione dimenticata”1996, Feltrinelli, che nel 1997 è stato finalista del Premio Viareggio per la saggistica, tradotto in molte lingue. Autore di numerosi libri di successo a carattere divulgativo fra cui “L’America dimenticata. I rapporti tra le civiltà e un errore di Tolomeo”, 2013, Mondadori. Con Alessandro della Corte ha pubblicato “La bottega dello scienziato”, ed. Il Mulino, 2016

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Tartabini

ANGELO TARTABINI

Ordinario di Psicologia Generale presso il dipartimento di Neuro Scienza dell’Università di Parma. Esperto di tutela ambientale e faunistica. In passato ha svolto attività in vari stati del mondo dal Giappone al Sud Africa e al Canada. Autore di diverse pubblicazioni, articoli e libri fra cui “Crimini contro l’ambiente. Tuteliamo le scimmie per salvare l’uomo”, Volume 7 di Natura e ambiente”, ed. Liguori, 2015 e “Uomini e scimmie in pericolo: il declino del nostro pianeta”, ed. Ugo Mursia,  2013

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza

Zeldes

NATHAN ZELDES

Nathan Zeldes, dopo 26 anni come manager presso Intel, si occupa di consulenze per grandi aziende. Attivo nella scena dell’educazione scientifica israeliana ha tenuto varie conferenze e mostre sulla storia della tecnologia. È curatore della mostra del Turing Year al Jerusalem Science Museum.

Clicca qui per conoscere cosa presenterà al Cagliari FestivalScienza