Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.

8 novembre @ 9:00 - 13 novembre @ 18:00

MOSTRE E LABORATORI INTERATTIVI

Giovedì 8 novembre

ore 9.00 – 13.00

venerdì 9 novembre e sabato 10 novembre

ore 9.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00

domenica 11 novembre

ore 10.00 – 13.00 e ore 16.00 – 19.00

lunedì 12 novembre

ore 9.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00

martedì 13 novembre

ore 9.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00


Sala delle Volte EXMA

Paradossi della scienza

a cura di Carlo De Rubeis

Gli apparecchi messi in funzione dai visitatori, quali la fontana di Erone e il ragno elettrico, rappresentano fenomeni curiosi, apparentemente contradditori e inconciliabili con il senso comune. Scoprire il paradosso è un gioco, è una sfida divertente che invita ad andare oltre le apparenze sviluppando i concetti scientifici.

OnLine: Il World Wide Web prima di Internet

a cura di Nicola Marras e Patrizia Picchietti

Il mondo interconnesso e la cultura della condivisione istantanea sono nati con la telegrafia all’inizio del 1800 e già nel secolo scorso si poteva chattare online con la rete HAM Radio. Queste tecnologie, un tempo all’avanguardia, sono ormai dimenticate: cosa resterà delle nostre?

Chimica e sostenibilità ambientale

a cura dei soci di DDSCI Società Chimica Italiana: Ivana Cocco, Carlo De Rubeis, Valentina Devoto, Alessandra Fanni, Rossana Loddo, M.Vittoria Massidda, M. Cristina Mereu, Silvia Piludu, Laura Trofa.

I rifiuti intesi come risorse, come materie prime di una economia circolare che punta ad evitare gli sprechi trasformandoli in prodotti di elevata qualità merceologica: plastiche biodegradabili, ottenute da scarti di frutta e verdure imitando la natura, utilizzabili per gli stessi scopi ai quali viene utilizzata la plastica tradizionale, proveniente per gran parte dal petrolio, – laboratori di acquaponica, ottenuti combinando l’acquacoltura e la coltivazione idroponica: un ambiente simbiotico in cui le piante traggono nutrimento dalle sostanze di rifiuto dei pesci, trasformano acque di scarto in risorsa idrica.

La scoperta dei raggi catodici

progetto di Ugo Galassi (A.I.F.) con la collaborazione dei docenti del liceo Pacinotti di Cagliari

Gli studenti del liceo Pacinotti illustrano lo sviluppo nella seconda metà dell’Ottocento degli esperimenti sulla scarica elettrica nei tubi contenenti gas a pressione sempre più bassa. Esperimenti che culminarono nella scoperta dei raggi catodici e delle loro proprietà. La diffusione e l’approfondimento di questi esperimenti portarono alla fine del secolo XIX alla scoperta dei raggi X, della radioattività e del rapporto tra carica q e massa m di una particella carica (in breve dell’elettrone).

Il mondo vegetale: una fonte di risorse

a cura di Licia Carbini, Gabriella Caria, Battistina Carzedda, M. Antonietta Manca, Elisabetta Piro, M.Grazia Rachele, Michela Stefani

(Soci ANISN sez. Sardegna)

Come sfruttare le risorse del mondo vegetale nel rispetto della sostenibilità. Dalle piante succulente, preziose risorse in ambienti aridi, alla chemiurgia, branca dell’industria per l’ottenimento di sostanze chimiche dai prodotti agricoli, alla jellyfish barge, ovvero serra galleggiante.

A caccia di raggi cosmici

a cura di Corrado Cicalò (I.N.F.N. e Centro Fermi) e collaborazione di Stefano Boi, Alice Mulliri (Univ. di Cagliari)

Il progetto Extreme Energy Events ha come argomento lo studio di raggi cosmici attraverso una rete di rivelatori istallati presso circa 50 istituti di istruzione secondaria italiani. Lo scopo oltreché scientifico è di coinvolgere gli studenti in un vero e proprio esperimento di fisica. A Cagliari sono presenti 3 rivelatori in funzione presso i licei scientifici Alberti, Michelangelo e Pacinotti ed un quarto è in fase di montaggio presso l’istituto Levi di Quartu. Il progetto, nato nel 2008 da un’idea del prof. Zichichi è attualmente in piena fase di presa dati. Sono stati ottenuti interessanti risultati sulle caratteristiche degli sciami atmosferici e sul loro flusso al suolo. Il laboratorio qui presentato prevede alcune semplici esperienze con rivelatori per raggi cosmici di piccole dimensioni.


Foyer sala conferenze EXMA

Voci di astronome. Conversazioni impossibili con astronome del passato

a cura di Silvia Casu, ricercatrice INAF-OAC, responsabile area divulgazione e didattica.

Una mostra interattiva per scoprire vita e opera di donne che hanno scritto pagine importanti per l’astronomia e l’astrofisica.

Arte&Scienza

Esposizione dei bozzetti originali selezionati per il concorso Arte-Scienza, tra cui il bozzetto della vincitrice Federica Santoro. Hanno partecipato al concorso allievi del Liceo Artistico “G. Brotzu” di Quartu S. Elena e del Liceo Artistico “F. Fois” di Cagliari.

Corner Science on Stage

a cura di Giovanni Pezzi, National Steering Committee del Science on Stage Europe.

Sai cos’è Science on Stage? Vuoi presentare un tuo progetto didattico al prossimo Festival europeo di Science on Stage, nel 2019, in Portogallo? Qui trovate tutte le informazioni per partecipare alla selezione e far parte della delegazione italiana.


Laboratori piazzale EXMA

Gazebo laboratorio matematica

Matematica e risorse

a cura di Maria Grazia Collu, Gabriella Grandinetti, Maria Grazia Pontis, Paola Sitzia in collaborazione con liceo scientifico Pacinotti di Cagliari e liceo scientifico di Capoterra

L’uomo riesce a prevedere l’effetto a lungo termine delle sue azioni sulle risorse rinnovabili del Pianeta? Sì, con la Matematica! Vi parleremo di forme della Matematica e della Natura, vi spiegheremo il dilemma del pescatore, capiremo insieme perché le celle delle api sono esagonali e come sistemare le mele in una cassetta.

Gazebo Ambiente e Antropologia

Il sale come risorsa – I molteplici utilizzi del sale anche nelle nuove tecnologie

a cura di Maria Cristina Mantega, collaborazione Saline Contivecchi, Ente parco Molentargius, Istituto Levi di Quartu Sant’Elena

Il sale è stato una risorsa per l’umanità fin dai tempi più antichi. Col passare del tempo l’uomo ha imparato a utilizzarlo nei più disparati settori dalle SPA per la cura del corpo alle più avanzate tecnologie. Il percorso proposto prevede 3 tappe: 1 ambientale: habitat e biodiversità delle zone costiere; 2 chimica: formazione, composizione e struttura cristallina del sale; 3 i vari utilizzi del sale: dalla conservazione dei cibi, alla cosmesi, alle batterie al sale.

Evoluzione umana e migrazioni, il cammino dell’Uomo da 7 milioni di anni fa ad oggi

a cura di Marcella Sconamila (Go for it – Environmental Sciences, GI.FI.ES.)

Chi sono i protagonisti dell’evoluzione umana? Quali erano le loro caratteristiche fisiche e culturali e come sono avvenute le migrazioni nel tempo? In sintesi: come siamo arrivati ad essere Homo sapiens e come è cambiato il nostro impatto sull’ambiente? La mostra/esposizione di riproduzioni e di poster/foto riguardanti gli Ominidi antichi ed il loro ambiente risponde a tutte queste domande attraverso una comparazione con i resti scheletrici appartenenti all’Uomo attuale.

Gazebo Sardegna Ricerche

Atelier 10lab

Tinkering, gare di uova e altro ancora! All’interno dello spazio Atelier 10lab si potranno costruire piccoli robot, risolvere problemi scientifici e utilizzare materiali tecnologici in maniera assolutamente unica, originale e creativa. Un modo per vivere l’innovazione e non soltanto per sentirne parlare. Sarà presente anche il 10bus, il van della scienza del 10LAB, con le sue attività su Tinkering e tecnologie digitali.

Gazebo Agrario

Il meraviglioso mondo degli organismi che trasformano la materia

a cura di Ornella Vacca, Daniela Varsi, Tiziana Carai, Elena Usai e l’Istituto Tecnico “Duca degli Abruzzi, Elmas

Laboratori interattivi relativi ai microrganismi coinvolti nel ciclo della materia, il loro ruolo ecologico e la loro importanza nel campo delle Biotecnologie. Verranno utilizzati strumenti, materiali e attrezzature della scuola e i lavori verranno presentati dagli studenti seguiti dai docenti di Scienze.

Gazebo Fo.Re.S.T.A.S.

Servizi ecosistemici per la Sardegna

a cura di Fo.Re.S.T.A.S.

Esposizione degli ambienti sardi da tutelare, corredata da pannelli didattici e informativi sui compiti che la legge Forestale Regionale affida all’Agenzia Fo.Re.S.T.A.S. per la salvaguardia e la valorizzazione turistica del territorio e del patrimonio floro/faunistico sardo.

Percorso Botanico

a cura di Gabriella Caria e M. Antonietta Manca, ANISN, e studenti del IIS E. D’Arborea di Cagliari, con la collaborazione delle associazioni UICI, ANFFAS e ABC (Cagliari)

Studio di esemplari della macchia mediterranea, di erbe aromatiche e di conifere, forniti da Fo.Re.S.T.A.S.


Terrazza del café

Imparare divertendosi: il gioco degli scacchi

a cura di Eugenio Dessy, Comitato Regionale Scacchi Sardegna.

In poco tempo si possono imparare tutte le regole del gioco degli scacchi, che da più di mille anni affascina persone di ogni età e condizione sociale. Chi le conosce già potrà invece apprendere nuovi concetti per migliorare il proprio gioco. Per gli insegnanti, preziosi consigli su come utilizzare gli scacchi a scuola.


Laboratori sala Terrazza

Scienze motorie: “La ricerca della velocità”

a cura di Francesco Marcello, Paolo Masia, Piero Pillosu, Francesca Fois, ASSEM in collaborazione con il Liceo Scientifico Sportivo Convitto Nazionale di Cagliari

Muoverci velocemente e resistere alla fatica: due componenti alla base di qualsiasi performance sportiva. Soppesare la prestazione sportiva è possibile grazie alla misura dello spazio percorso e del tempo impiegato. Le strumentazioni oggi disponibili per valutare le diverse sfaccettature della prestazione sportiva, ridotte nei termini essenziali, utilizzano sempre questi due parametri di base.

Officina matematica: “Artisti della matematica”

a cura di Carmen Loi, Marinella Utzeri, Anna Massaiu e classi dell’Istituto comprensivo S. Caterina- plesso A. Riva – Cagliari

In compagnia di numeri, forme, colori, puoi scoprire, creare e raccontare individualmente o in gruppo. Il protagonista sei tu.


Atrio Sala Terrazza

Corner K

a cura di Barbara Pitzianti e Simone Masala, Laboratorio K

Dimostrazioni e attività con dispositivi robotici e materiali didattici innovativi e attrezzato con sculture realizzate in stampa 3D.

Dettagli

Inizio:
8 novembre @ 9:00
Fine:
13 novembre @ 18:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,