Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.

14 novembre @ 17:30 - 16 novembre @ 21:00

 Scarica qui il programma completo del Festival della Scienza di Oristano 2018 

_________________________________________________________

14 novembre 2018, ore 17.30

Sede Universitaria di Oristano

Chiostro del Carmine, via Carmine snc

Inaugurazione

Mostra della collezione di strumenti scientifici dell’Istituto di Istruzione Superiore De Castro

 Esposizione della collezione di strumenti scientifici dell’Istituto di Istruzione Superiore De Castro. Guida a cura degli studenti dell’Istituto coordinati dal Prof. Giuseppe Tumbarino

 ACCESSO LIBERO

La mostra sarà visitabile i giorni 15 e 16 novembre dalle 16.00 alle 20.00

_________________________________________________________

14 novembre 2018, ore 18.00

Sede Universitaria di Oristano

Chiostro del Carmine, via Carmine snc

Conferenza

Il paradosso dello spreco alimentare: la risorsa cibo, la Legge 166/201 e i percorsi sostenibili per imprese, terzo settore e comunità

 La risorsa cibo influirà pesantemente sull’aumento demografico della popolazione umano ed i paradossi della sua gestione sono sempre maggiori. Con la Legge 166/2016  l’Italia si colloca all’avanguardia nel panorama europeo per il contrasto allo spreco, anzitutto alimentare, attraverso la semplificazione e incentivazione delle donazioni e del recupero delle eccedenze.

La Legge riconosce, tra l’altro, la destinazione prioritaria del cibo recuperato a favore di persone indigenti. 

Monica Tola (Caritas Italia) esplorerà con gli attori principali coinvolti nella gestione della risorsa cibo riguardo le condizioni per l’organizzazione di una filiera efficiente  – donatore, donatario, beneficiario. Ma a livello locale, regionale e comunale, molte opportunità restano da cogliere,  a cominciare dai comportamenti di noi consumatori. Siamo quindi tutti invitati a partecipare alla discussione per comprendere meglio la responsabilità sociale di alcuni comportamenti per la comunità e l’ambiente.

SPEAKERS

Monica Tola (Caritas Italia)

Vittore Mescia (Fondazione Banco Alimentare)

Alberto Angioni (Università degli Studi di Cagliari)

Efisio Scano (Università degli Studi di Sassari)

Matteo Guidi (Lastminutemarket Srl)

Sara Pintus (Confcommercio Oristano)

Manuela Pintus (Sindaco di Arborea, delegato ANCI Sardegna)

ACCESSO LIBERO

 


 

15 novembre 2018, ore 9.00

Liceo Scientifico Mariano IV – Sede di Ghilarza

via Tirso 1, Ghilarza

 Esperienze di laboratorio

 La Scienza a portata di mano

 I laboratori del Liceo Scientifico di Ghilarza ospiteranno gli studenti interessati a partecipare ad esperienze di laboratorio nelle principali discipline scientifiche condotte dai docenti e dagli studenti del Liceo che hanno partecipato ad un percorso di formazione nelle settimane precedenti nell’ambito dei progetti di “Alternanza Scuola – Lavoro”, supportati dai tecnici di laboratorio del Consorzio UNO:

  • Le virtù del cavolo rosso (a cura del Consorzio UNO);
  • Latte senza lattosio (a cura del Consorzio UNO);
  • Vite nascoste dentro il microscopio (a cura del Consorzio UNO);
  • Il numero aureo (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • La camera a nebbia (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • I fenomeni luminosi (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • Giocando con Pitagora (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • I ponti di Konigsberg (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • Moto circolare e moto armonico (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • Arte sonora (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);

 RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E DI SECONDO GRADO

 ACCESSO SU PRENOTAZIONE

RIFERIMENTO PROF.SSA MARIA TERESA COCCIOLONE – 348.7129972 – maria.teresa.cocciolone@alice.it

_________________________________________________________

 

15 novembre 2018, ore 9.00

Istituto di Istruzione Superiore De Castro – Terralba

via Rio Mogoro, 70, Terralba

 Esperienze di laboratorio

La Scienza a portata di mano

 I laboratori dell’Istituto di Istruzione Superiore De Castro di Terralba ospiteranno gli studenti interessati a partecipare ad esperienze di laboratorio nelle principali discipline scientifiche condotte dai docenti dell’Istituto:

Laboratori di chimica e biologia

  • Tutto si trasforma (Legge di conservazione della massa)
  • Affonda o galleggia?(Densità e tensione superficiale)
  • Solo un colore? (la cromatografia su carta)
  • La velocità della schiuma(accelerazione di una reazione chimica)
  • Come li separo?(Metodi di separazione delle miscele)
  • Reazioni chimiche e fisiche
  • Miscugli e composti
  • Estrazione del DNA dalla frutta
  • La denaturazione delle proteine
  • Impariamo a usare il microscopio

Laboratorio di fisica

  • La pressione atmosferica con la pompa da vuoto
  • Esperienze di elettrostatica
  • Campi magnetici e correnti
  • L’ondoscopio

Laboratorio di informatica

  • Viaggio nel favoloso mondo del 3D

 RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E DI SECONDO GRADO

ACCESSO SU PRENOTAZIONE

RIFERIMENTO PROF.SSA IGNAZIA MARCHI – 340.5064485 – ignazia.marchi73@gmail.com

 _________________________________________________________

 

15 novembre 2018, ore 9.30

Centro di Aggregazione Spazio Giovani F. Busonera

via Morosini snc, Oristano

Mostra

Un mare di plastica

un percorso nel territorio del Sinis, alla scoperta di un nemico insidioso

A partire dall’analisi del fenomeno globale dell’inquinamento del mare da plastiche e microplastiche la mostra offre una chiara situazione del problema nei nostri mari. Attraverso un approccio scientifico, artistico e pratico sono rappresentati i pericoli per l’ecosistema marino, le insidie per la salute umana e alcune soluzioni possibili per contrastare il fenomeno. A cura di Antonio Ricciu, Marco Secchi, Mariangela Lutzu.

RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

ACCESSO SU PRENOTAZIONE

 RIFERIMENTO info@nelsinis.it

 NOTE: Ingresso con offerta libera

_________________________________________________________

 

15 novembre 2018, ore 9.30

Museo Diocesano Arborense

Piazza Duomo 1

Laboratorio – presentazione

Numeri e poesia

Storia e storie di Ada Byron, considerata la prima programmatrice della storia. Il suo è un cognome ingombrante: Ada, infatti, è figlia del famoso poeta Lord Byron. Cresciuta dalla madre nel timore che si appassionasse alla letteratura, riceve un’istruzione severa ma eccellente, prendendo lezioni da alcune tra le prime scienziate del tempo. Diventa una grande matematica, in grado di esprimersi per immagini e metafore nuove. E riesce a prefigurare ciò che ai tempi era inimmaginabile: un mondo di macchine intelligenti – gli antenati dei nostri computer – che lavorano per l’uomo. Con Simona Poidomani, autrice del volume. A cura di Marina Casta, Libreria Mondadori Oristano

RISERVATO ALLE SCUOLE PRIMARIE

_________________________________________________________

 

15 novembre 2018, ore 16.00

Sede universitaria di Oristano

Chiostro del Carmine, via Carmine snc

 Discussion game

 Dimmi da dove vieni e ti dirò come mangi

 Nel gioco di ruolo 25 uomini “medi” di 25 stati del mondo si trovano ad una cena nella quale la grandezza delle porzioni e la tipologia di servizio rispecchiano l’impronta ecologica dello stato. Attraverso il gioco sarà possibile agire direttamente e sperimentare sulla propria pelle sovrabbondanza, scarsità e spreco di risorse.

Dopo una breve presentazione sui paradossi alimentari e lo spreco alimentare conclude l’attività la rielaborazione del vissuto e l’identificazione dei paesi sulla cartina politica del mondo.

A cura di Rosita Folli ed Elena Riva (energetica APS)

RISERVATO A STUDENTI UNIVERSITARI E DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO – 25 posti disponibili

ACCESSO SU PRENOTAZIONE

RIFERIMENTO: ELENA RIVA – EMAIL: elenariva29@gmail.com

_________________________________________________________

 

15 novembre 2018, ore 18.30

Sede universitaria di Oristano

Chiostro del Carmine, via Carmine snc

Conferenza

Gestione sostenibile delle risorse ittiche: il mare e le zone umide a tavola

 Il mare e le zone umide costiere sono fonte di varie specie ittiche: muggini, anguille, ricci, gamberi, ostriche e tante altre specie deliziano i nostri palati nelle migliori occasioni. Ma fino a quando potremo beneficiarne? La promozione di uno sfruttamento sostenibile garantisce un futuro a diverse attività economiche quali pesca, acquacoltura e turismo. Diverse realtà del territorio esporranno punti critici e punti di forza delle attività di sfruttamento e gestione sostenibile delle risorse marine.

 SPEAKERS

Paolo Mossone (Direttore Fondazione IMC – Centro Marino Internazionale Onlus)

Mauro Tuzzolino  (Direttore FLAG Pescando)

Francesca Frau –  (Biologa marina // Progetto MARISTANIS, finanziato dalla Fondazione MAVA, coordinato dalla Fondazione MEDSEA, in collaborazione con l’Area Marina Protetta Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre e FLAG Pescando).

MODERATORE

Emanuela Manca (Sociologa)

ACCESSO LIBERO

 


 

16 novembre 2018, ore 9.00

Liceo Scientifico Mariano IV – Sede di Ghilarza

via Tirso 1, Ghilarza

 Esperienze di laboratorio

La Scienza a portata di mano

I laboratori del Liceo Scientifico di Ghilarza ospiteranno gli studenti interessati a partecipare ad esperienze di laboratorio nelle principali discipline scientifiche condotte dai docenti e dagli studenti del Liceo che hanno partecipato ad un percorso di formazione nelle settimane precedenti nell’ambito dei progetti di “Alternanza Scuola – Lavoro”, supportati dai tecnici di laboratorio del Consorzio UNO:

  • Le virtù del cavolo rosso (a cura del Consorzio UNO);
  • Latte senza lattosio (a cura del Consorzio UNO);
  • Vite nascoste dentro il microscopio (a cura del Consorzio UNO);
  • Il numero aureo (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • La camera a nebbia (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • I fenomeni luminosi (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • Giocando con Pitagora (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • I ponti di Konigsberg (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • Moto circolare e moto armonico (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);
  • Arte sonora (a cura del Liceo Scientifico Mariano IV);

 RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E DI SECONDO GRADO

ACCESSO SU PRENOTAZIONE 

RIFERIMENTO: PROF.SSA MARIA TERESA COCCIOLONE – 348.7129972 – maria.teresa.cocciolone@alice.it

_________________________________________________________

 

 

16 novembre 2018, ore 9.00

Istituto di Istruzione Superiore De Castro – Terralba

via Rio Mogoro, 70, Terralba

Esperienze di laboratorio

La Scienza a portata di mano

I laboratori dell’Istituto di Istruzione Superiore De Castro di Terralba ospiteranno gli studenti interessati a partecipare ad esperienze di laboratorio nelle principali discipline scientifiche condotte dai docenti dell’Istituto:

Laboratori di chimica e biologia

  • Tutto si trasforma (Legge di conservazione della massa)
  • Affonda o galleggia?(Densità e tensione superficiale)
  • Solo un colore? (la cromatografia su carta)
  • La velocità della schiuma(accelerazione di una reazione chimica)
  • Come li separo?(Metodi di separazione delle miscele)
  • Reazioni chimiche e fisiche
  • Miscugli e composti
  • Estrazione del DNA dalla frutta
  • La denaturazione delle proteine
  • Impariamo a usare il microscopio

Laboratorio di fisica

  • La pressione atmosferica con la pompa da vuoto
  • Esperienze di elettrostatica
  • Campi magnetici e correnti
  • L’ondoscopio

Laboratorio di informatica

  • Viaggio nel favoloso mondo del 3D

_________________________________________________________

 

16 novembre 2018, ore 11.00

Istituto di Istruzione Superiore De Castro – Terralba

via Rio Mogoro, 70, Terralba

 Conferenza

Le scienze e il mare

SPEAKERS

Andrea Cucco, IAS CNR (Breve introduzione alla oceanografia fisica)

Paolo Domenici,  IAS CNR  (Interazioni tra prede e predatori marini: l’effetto della taglia)

Alessandro Conforti, IAS CNR (I vulcani sommersi del Sinis)

RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E DI SECONDO GRADO

ACCESSO SU PRENOTAZIONE

RIFERIMENTO: PROF.SSA IGNAZIA MARCHI – 340.5064485 – ignazia.marchi73@gmail.com

_________________________________________________________

 

16 novembre 2018, ore 9.30

Centro di Aggregazione Spazio Giovani F. Busonera

via Morosini snc, Oristano

Mostra

Un mare di plastica

un percorso nel territorio del Sinis, alla scoperta di un nemico insidioso

A partire dall’analisi del fenomeno globale dell’inquinamento del mare da plastiche e microplastiche la mostra offre una chiara situazione del problema nei nostri mari. Attraverso un approccio scientifico, artistico e pratico sono rappresentati i pericoli per l’ecosistema marino, le insidie per la salute umana e alcune soluzioni possibili per contrastare il fenomeno. A cura di Antonio Ricciu, Marco Secchi, Mariangela Lutzu.

RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

 ACCESSO SU PRENOTAZIONE

RIFERIMENTO: info@nelsinis.it

NOTE: Ingresso con offerta libera

_________________________________________________________

 

16 novembre 2018, ore 9.30

Museo Diocesano Arborense

Piazza Duomo 1

 Laboratorio – presentazione

 Numeri e poesia

 Storia e storie di Ada Byron, considerata la prima programmatrice della storia. Il suo è un cognome ingombrante: Ada, infatti, è figlia del famoso poeta Lord Byron. Cresciuta dalla madre nel timore che si appassionasse alla letteratura, riceve un’istruzione severa ma eccellente, prendendo lezioni da alcune tra le prime scienziate del tempo. Diventa una grande matematica, in grado di esprimersi per immagini e metafore nuove. E riesce a prefigurare ciò che ai tempi era inimmaginabile: un mondo di macchine intelligenti – gli antenati dei nostri computer – che lavorano per l’uomo. Con Simona Poidomani, autrice del volume. A cura di Marina Casta, Libreria Mondadori Oristano

 RISERVATO ALLE SCUOLE PRIMARIE

_________________________________________________________

 

16 novembre 2018, ore 16.00

Sede universitaria di Oristano

Chiostro del Carmine, via Carmine snc

 Discussion game

Aggiungi un gene a tavola

La scienza dei nostri menù

Carte, gettoni, penne e fogli: sono gli elementi essenziali di Play Decide, gioco di discussione in grado di animare e facilitare il dialogo su argomenti controversi legati a scienza e innovazione tecnologica. Stavolta sarà il turno di Ogm, biotecnologie, loro ricadute e connessioni con economia, politica e società.

A cura di Gianluca Carta (10lab – Sardegna Ricerche); Giacomo Sanna (10lab – Sardegna Ricerche)

ACCESSO SU PRENOTAZIONE (30 posti disponibili)

 RIFERIMENTO: daniela.mastino@consorziouno.it (studenti BIOTIN), laura.sussarellu@consorziouno.it (studenti TVEA e QSPA)

_________________________________________________________

 

16 novembre 2018, ore 18.00

Sede universitaria di Oristano

Chiostro del Carmine, via Carmine snc

 Tavola rotonda

La risorsa cibo

Verso innovazione e sostenibilità, tra paure e realtà

La sopravvivenza dell’uomo è sempre dipesa dalla disponibilità di risorse alimentari. Le moderne (bio)tecnologie offrono sempre nuove strategie per ottimizzare le rese agricole e migliorare le produzioni. 
Tuttavia, queste sono sempre più spesso oggetto di feroci dibattiti, che portano talvolta a considerazioni non in linea con la realtà scientifica.
Tra informazione e disinformazione, tra studi scientifici e fake news, l’imprenditrice agricola e divulgatrice Deborah Piovan dialogherà di innovazione e agricoltura con chi ha fatto dell’agricoltura e della ricerca il proprio lavoro, e con tutto il pubblico presente. Una chiacchierata per informarsi, chiedere e scegliere in modo sempre più consapevole.

A cura di Deborah Piovan (imprenditrice e divulgatrice).

 SPEAKERS

Luigi Montanari (Università degli Studi di Sassari)

Annalisa Marchi (Università degli Studi di Cagliari)

Elisabetta Falchi (Confagricoltura, Vice Presidente nazionale)

Pino Donghi (Direttore Master COMeCOSa, IULM Milano)

 ACCESSO LIBERO


EXTRAFESTIVAL

 

22 novembre 2018, ore 18.00

Museo Diocesano Arborense

Piazza Duomo 1

 Conferenza

 Biomarcatori per Depressione e PTSD

Come migliorare diagnosi e trattamento con le analisi del sangue

 Nuove frontiere nella lotta contro la depressione. Le importanti scoperte sui meccanismi neuronali attuate dallo scienziato oristanese Graziano Pinna, docente della University of Illinois a Chicago, aprono per la depressione e il PTSD importanti scenari sui biomarcatori e lo sviluppo di tecniche diagnostiche basate sugli esami del sangue,  offrendo inoltre la possibilità di innovative terapie.

Conferenza di Graziano Pinna (University of Illinois, Chicago), con Piergiorgio Salis (psichiatra, ospedale San Martino) e Maria Lucia Mocci ((psicoterapeuta)

A cura di Marina Casta, Libreria Mondadori Oristano

ACCESSO LIBERO

 


 

Nelle serate del 14, 15 e 16 novembre, dalle 21.00

Librid

Piazza Eleonora d’Arborea, 4

 Dopofestival

Degustazione a tema coordinata da Corrado Casula e dal suo staff.

INGRESSO A PAGAMENTO

 


 

CREDITS

Il Festival della Scienza di Oristano è organizzato, d’intesa con l’Associazione Scienza Società Scienza di Cagliari, da:

  • Consorzio UNO Promozione Studi Universitari di Oristano
  • Fondazione IMC – Centro Marino Internazionale ONLUS di Torregrande (Or)
  • Area Marina Protetta Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre
  • Istituto per l’Ambiente Marino e Costiero CNR di Torregrande

 

Collaborano alla realizzazione del Festival

  • Librid Libreria Bistrò di Oristano
  • Libreria Mondadori di Oristano
  • Sardegna Ricerche – 10Lab
  • centro di Aggregazione Spazio Giovani Oristano
  • Nel Sinis APS/ASD
  • Istituto di Istruzione Superiore De Castro Oristano/Terralba
  • Liceo Scientifico Mariano IV Oristano/Ghilarza
  • Energetica APS

 

Supportano la realizzazione del Festival

  • Mistral Hotel

Dettagli

Inizio:
14 novembre @ 17:30
Fine:
16 novembre @ 21:00
Categorie Evento:
, , ,
Tag Evento: